Al momento stai visualizzando Rimborso Volo Cancellato Wizzair: come richiederlo?
Risarcimento Volo Cancellato

Rimborso Volo Cancellato Wizzair: come richiederlo?

  • Articolo pubblicato:15 Novembre 2022

Se hai subito una  cancellazione del Volo con Wizz Air potresti aver diritto fino a 600 euro di risarcimento aereo per passeggero, così come è stabilito dal Regolamento Europeo n.261/2004.

    Richiedi Senza Spesa il Tuo Risarcimento

    Hai tempo fino a 2 anni


    Soccorsoalvolo.it


    Assistenza ai Viaggiatori Aerei


    Via Labicana, 31 – 00184 – Roma


    Numero Verde: 8009442443
    WhatsApp: 3451160089


















    + 1500 recensioni
    Google e Facebook

      Richiedi Senza Spesa il Tuo Risarcimento

      Hai tempo fino a 2 anni


      Soccorsoalvolo.it


      Assistenza ai Viaggiatori Aerei


      Via Labicana, 31 – 00184 – Roma


      Numero Verde: 8009442443
      WhatsApp: 3451160089


















      + 1500 recensioni
      Google e Facebook

      Ottenere il rimborso per il volo cancellato wizz air sarà davvero molto semplice. Nessun modulo da compilare a penna e lunghe attese per ottenere un riscontro. Basterà contattarci e penseremo noi a tutto. La buona notizia? Non prenderemo da te nessuna commissione ma ci rifaremo direttamente sulla compagnia.
      Il team di esperti di soccorso al volo inoltrerà la tua richiesta di risarcimento per volo cancellato e gestirà l’intera pratica. Evita procedure lunghe e inefficaci e rivolgerti a noi per ottenere il rimborso per volo cancellato wizzair.

      Quando puoi reclamare il rimborso del volo Wizz Air cancellato?

      In caso di volo cancellato, Wizz Air è tenuta ad assicurarti il rimborso del biglietto e il risarcimento.
      Purtroppo la richiesta di rimborso non è una procedura semplice da fare da soli. La burocrazia e i tempi di attesa potrebbero farti desistere dal procedere. D’altronde sarebbe proprio quello che vogliono le compagnie aeree.

      Quando non è previsto il risarcimento del volo annullato wizz air?

      I casi in cui la compagnia aerea non è tenuta a riconoscere il risarcimento sono quelle circostanze in cui le cause del disagio non sono direttamente attribuibili alla compagnia stessa. Tra i casi che non spetta il rimborso per volo cancellato wizzair abbiamo:

      • condizioni meteo avverse;
      • Scioperi;
      • traffico aereo
      • Impatto con volatili
      • altre circostanze.

      Quindi tutti quegli eventi eccezionali che non si sarebbero potuti comunque evitare.

      Cosa prevede la Carta dei diritti del passeggero

      Il Regolamento Comunitario 261 del 2004 stabilisce che i passeggeri di vettori aerei hanno diritto ad un risarcimento se il loro volo è stato cancellato.

      RICHIEDI IL RISARCIMENTO

      Il passeggero vittima di cancellazione del volo wizz air ha diritto, oltre che alle tutele di cui agli artt. 8 e 9 del Regolamento UE 261/2004 (rimborso del prezzo del biglietto, volo alternativo, somministrazione di pasti e bevande, sistemazione in albergo, etc.) ad un rimborso forfettario, calcolato in Euro, che varia in considerazione di alcuni parametri

      1.  della distanza chilometrica di percorrenza
      2. del tempo intercorrente tra l’orario di partenza del volo prenotato e l’orario di partenza del volo a cui il passeggero lasciato a terra, verrà effettivamente reimbarcato.
         
      Voli fino a 1500 kmVoli fino a 3500 kmVoli oltre 3500 km
      250€400€600€

      Comunque la cancellazione del volo wizz air senza motivo ti dà, nella maggior parte delle casistiche, diritto a ricevere dalla Compagnia aerea una compensazione pecuniaria che va da 250 EURO a 600 EURO

      Cosa serve per ottenere il rimborso per volo cancellato wizzair?

      Per ottenere il risarcimento Wizzairr per volo cancellato devi avere a portata di mano:

      1. il biglietto aereo Wizzair (anche in formato digitale);
      2. la carta d’imbarco (e il foglio che ti rilasciano dopo aver effettuato il check-in chiamato anche boarding pass);
      3. eventuali scontrini di alcuni beni che hai consumato durante l’attesa.
       

      Come chiedere il risarcimento per volo cancellato in modo semplice, veloce  e gratuitamente?

      Per essere risarcito se ti sei imbattuto in un volo cancellato Vizzair puoi contattare Soccorso Al Volo:

      Chiamando Direttamente Mobile 345.1160089

      Inviando una email a info@soccorsoalvolo.it

      O anche tramite WhatsApp 345.1160089

      Compilando il form che trovi sul sito. Vai al Form

      Ricordati di tenere a portata di mano:

      1. copia di fronte/retro di un documento d’identità;
      2. copia del biglietto o dei biglietti aereo Wizzair;
      3. Sintesi degli eventi dell’accaduto

      RICHIEDI IL RISARCIMENTO

      Ricorda con soccorso al volo Nessun costo, nessuna provvigione o commissione ti verrà mai richiesta nè sottratto dalla tua richiesta rimborso volo cancellato Wizair. Il nostro servizio è COMPLETAMENTE GRATUITO.

      Entro quanto tempo chiedere rimborso per volo cancellato Wizz Air?

      Il termine entro cui fare reclamo a Wizz Air per volo cancellato è di 2 anni dalla data della cancellazione del volo aereo. Tuttavia sarà necessario conservare tutta la documentazione utile di cui abbiamo parlato precedentemente. 

      Perché scegliere soccorso al volo?

       Contatto pronto ed immediato e filo diretto con le Compagnie Aeree.

       Perfetta conoscenza della normativa e dei diritti del viaggiatore aereo.

       Modalità di gestione stragiudiziale e giudiziale delle controversie già utilizzata con successo in migliaia di casi analoghi.

       Assistiamo in maniera completamente SENZA NESSUNA SPESA il viaggiatore e il turista sostenendo NOI tutti i relativi costi.

      RICHIEDI IL RISARCIMENTO

      Breve Storia della compagnia Wizz Air

      Wizz Air, o Wizzair, o W!zz è una compagnia nata nel 2003 in Ungheria con sede legale nel comune di Vecsés.

      Curioisità: Il primo aereo è decollato il 19 maggio 2004 da Katowice in Polonia.

      Attualmente serve più di 44 paesi in tutto il mondo. Il suo hub più grande è all’aeroporto di Budapest dove raggiunge oltre 60 destinazioni.

      Non lo sapevi?: Nel 2019 la compagnia aerea ha trasportato 39,8 milioni di passeggeri.

      Secondo la classifica di Airlineratings Wizz Air è la migliore compagnia aerea low cost d’Europa per il 2020!

      Stato Ungheria Ungheria
      Altri stati Guernsey Guernsey
      Forma societaria Società per azioni
      ISIN JE00BN574F90
      Fondazione settembre 2003 a Budapest
      Sede principale Budapest
      Gruppo Wizz Air Holdings
      Persone chiave József Váradi
      Settore Trasporto
      Prodotti compagnia aerea
      Fatturato 2,319 miliardi di € (2019)
      Utile netto 291,6 milioni di € (2019)
      Dipendenti 10.000 (2019)
      Sito web wizzair.com/
      Compagnia aerea a basso costo
      Codice IATA W6
      Codice ICAO WZZ
      Indicativo di chiamata WIZZ AIR
      Primo volo 19 maggio 2004
      Hub Aeroporto internazionale di Budapest
      Flotta 400 (nel entro il 2023)
      Destinazioni 200+ (nel Giugno 2022)
      Fonte:  https://it.wikipedia.org/wiki/Wizz_Air

      Guarda le recensioni di chi ci ha scelto

      250€ di rimborso


      Giuseppe

      ❝ Inizialmente ero un po’ scettico. Ho inviato la richiesta senza pensarci tanto. Mi ha subito contattato l’Avv. La Teana che molto gentilmente mi ha spiegato tempi e modi. Dopo poco ho ricevuto il Rimborso ❞

      Giuseppe

      Lamezia

      serietà ed affidabilità


      Avatar

      ❝ Sono stata assistita da soccorso al volo, per il risarcimento di un volo cancellato a seguito di uno sciopero non programmato ( e comunque al di fuori dell’orario dello sciopero). I collaboratori sono gentili e forniscono risposte in tempo reale, sia via email che telefonicamente. Sono riusciti ad ottenere un risarcimento in via transattiva in brevissimo tempo. Non posso che raccomandarli per serietà, affidabilità ed estrema disponibilità.❞

      Valeria

      Roma

        Richiedi Senza Spesa il Tuo Risarcimento

        Hai tempo fino a 2 anni


        Soccorsoalvolo.it


        Assistenza ai Viaggiatori Aerei


        Via Labicana, 31 - 00184 - Roma


        Numero Verde: 8009442443
        WhatsApp: 3451160089


















        + 1500 recensioni
        Google e Facebook

        Chiudi il menu

        Avviso importante

        La Legge n. 118 del 5 agosto 2022 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021) ha introdotto il tentativo obbligatorio di conciliazione per la soluzione non giurisdizionale delle controversie tra le Compagnie aeree ed i passeggeri, delegando all’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) la disciplina attuativa e la gestione delle procedure conciliative.

        A seguito della modifica legislativa sopra citata, le Compagnie aeree Ryanair e EasyJet non riconoscono più ai Passeggeri le spese sostenute per essersi rivolti ad un Avvocato, ad una Società o ad una Associazione di consumatori al fine di essere assistiti nelle controversie volte ad ottenere la compensazione pecuniaria, l’indennizzo o il risarcimento previsti dalla normativa nazionale, comunitaria ed internazionale nelle ipotesi di prolungato ritardo del volo, di cancellazione del volo, di negato imbarco, di smarrimento o ritardata consegna del bagaglio.

        Soccorso al Volo, da oltre 10 anni, assiste i Passeggeri a costo zero, percependo solamente le spese legali riconosciute direttamente dalle Compagnie aeree. Soccorso al Volo vuole continuare a difendere ed assistere i Passeggeri con la professionalità, la determinazione e la passione dimostrata in questi 10 anni di attività, durante i quali ben il 98% dei Passeggeri assistiti hanno ottenuto la compensazione pecuniaria, gli indennizzi ed i risarcimenti previsti dalla normativa nazionale, comunitaria ed internazionale.

        È per tali ragioni che Soccorso al Volo – al fine di continuare ad offrire ai Passeggeri un servizio di assistenza di elevata qualità professionale ed al solo scopo di “coprire” le spese di assistenza – si vede costretto a trattenere (soltanto per le vertenze con le Compagnie aeree Ryanair e EasyJet che si concludono in via stragiudiziale) il 30% dell’importo della compensazione pecuniaria o dell’indennizzo/risarcimento riconosciuto ai Passeggeri dalle predette Compagnie aeree.

        Soccorso al Volo si occuperà sia del reclamo e sia della procedura di mediazione/conciliazione.

        IMPORTANTE: nelle controversie dinanzi alle Autorità giudiziarie NON sarà richiesta ai Passeggeri alcuna percentuale, poiché ogni importo dovuto a Soccorso al Volo sarà pagato direttamente dalle Compagnie aeree Ryanair e EasyJet secondo le disposizioni stabilite dal Giudice.

        Certi della Vostra comprensione e ringraziandovi per la fiducia che ci avete manifestato in questi 10 anni di attività, Vi porgiamo i nostri più affettuosi sentimenti di gratitudine.

        Avv. Domenico La Teana
        www.soccorsoalvolo.it