RICHIEDI IL RISARCIMENTO
Non hai potuto usufruire del titolo di viaggio acquistato? Hai diritto al rimborso. Ecco come…

Non hai potuto usufruire del titolo di viaggio acquistato? Hai diritto al rimborso. Ecco come…

Ennesima vittoria di www.soccorsoalvolo.it.

ROMA – Il Giudice di Pace di Milano, interpretando l’art. 645 cod. nav., ha statuito l’obbligo del vettore aereo di rimborsare al passeggero il titolo di viaggio non usufruito per causa non imputabile al passeggero medesimo atteso che “L’art. 945 del Codice della Navigazione dispone che se la partenza del passeggero è impedita per causa a lui non imputabile, il contratto è risolto e il vettore restituisce il prezzo di passaggio già pagato. Secondo la normativa è da ritenere che non esistono biglietti non rimborsabili e qualora l’utente sia impossibilitato ad usufruire del volo per motivi eccezionali e non prevedibili come una calamità naturale, una malattia improvvisa, il furto dei documenti di viaggio la compagnia è tenuta ad effettuare il rimborso del costo dell’intero biglietto, ciò a prescindere dalla stipula di un’assicurazione all’acquisto del biglietto o dalla tipologia di biglietto” (ex plurima: Giudice di Pace di Milano, sentenza n. 1573/2019 del 14/01/2019, depositata in data 12/02/2019).  

Se non hai usufruito del titolo di viaggio per cause a te non imputabili (ad esempio per motivi di salute tua o dei tuoi familiari) richiedi l’assistenza gratuita compilando il form presente nel sito www.soccorsoalvolo.it o contatta immediatamente i legali di www.soccorsoalvolo.it al numero 3451160089 o al NUMERO VERDE 800 942 443.

Hai diritto al rimborso del prezzo pagato per l’acquisto del titolo di viaggio.

NON HAI POTUTO USUFRUIRE DEL TITOLO DI VIAGGIO ACQUISTATO PERCHÉ IMPOSSIBILITATO? HAI DIRITTO AL RIMBORSO DEL PREZZO PAGATO

Ennesima vittoria di www.soccorsoalvolo.it.

Il Giudice di Pace di Milano, interpretando l’art. 645 cod. nav., ha statuito l’obbligo del vettore aereo di rimborsare al passeggero il titolo di viaggio non usufruito per causa non imputabile al passeggero medesimo atteso che “L’art. 945 del Codice della Navigazione dispone che se la partenza del passeggero è impedita per causa a lui non imputabile, il contratto è risolto e il vettore restituisce il prezzo di passaggio già pagato. Secondo la normativa è da ritenere che non esistono biglietti non rimborsabili e qualora l’utente sia impossibilitato ad usufruire del volo per motivi eccezionali e non prevedibili come una calamità naturale, una malattia improvvisa, il furto dei documenti di viaggio la compagnia è tenuta ad effettuare il rimborso del costo dell’intero biglietto, ciò a prescindere dalla stipula di un’assicurazione all’acquisto del biglietto o dalla tipologia di biglietto” (ex plurima: Giudice di Pace di Milano, sentenza n. 1573/2019 del 14/01/2019, depositata in data 12/02/2019).  

Se non hai usufruito del titolo di viaggio per cause a te non imputabili (ad esempio per motivi di salute tua o dei tuoi familiari) richiedi l’assistenza gratuita compilando il form presente nel sito www.soccorsoalvolo.it o contatta immediatamente i legali di www.soccorsoalvolo.it al numero 3451160089 o al NUMERO VERDE 800 942 443.

Hai diritto al rimborso del prezzo pagato per l’acquisto del titolo di viaggio.

Richiedi Gratuitamente il Tuo Risarcimento

Soccorsoalvolo.it

Assistenza GRATUITA ai Viaggiatori Aerei

Via Labicana, 31 - 00184 - Roma



Direct Message:
Whats App +39 345.116.0089








Chiudi il menu

info@soccorsoalvolo.it

800 94 24 43